Bruxelles 2014 - Associazione Rinascimento nel Borgo

bruxelles 2014

“Cari amici,
un grazie dal profondo del cuore per averci deliziato con la vostra presenza. Siete stati meravigliosi. Avete dato solennità, colore e gioia all'iniziativa. Il vostro ingresso in Grand place è stato da brivido e mi sono commossa.”( Claudia Guerrini, Referente Associazione Toscani in Bruxelles).

“Beaucoup plus qu'une simple salutation sympathique : une performance colorée et originale ! Très très sympathique ! Félicitations à l'Associazione Rinascimento nel Borgo de Borgo San Sepolcro (Denis Noë fotografo de “’Ordre des Amis de Manneken Pis)”.

Questi non sono solo che due commenti dei presenti all’evento della vestizione del Manneken Pis sulla partecipazione dell’Associazione “Rinascimento nel Borgo” a Bruxelles.

Le parole di Claudia Guerrini, sull’ingresso di “Rinascimento nel Borgo” in Grand Place, sintetizzano bene la capacità che ha avuto il  gruppo di trasmettere ai presenti la raffinatezza della cultura tardo umanistica  cittadina e la più antica tradizione, quella del mercato che racchiude in se tutti gli strati sociali che costituivano la Sansepolcro di cinquecento anni fa.

I momenti che hanno avuto come protagonisti i figuranti dell’Associazione “Rinascimento nel Borgo”sono stati due ed entrambi veramente intensi: nella serata di venerdì 28 febbraio a far da cornice al progetto del Liceo Artistico e alla proiezione del film “Mille anni spesi bene” del regista Rai, Pascucci, hanno arricchito con due quadri viventi l’evento organizzato all’Istituto Italiano di Cultura presentando  il matematico Luca Pacioli, con materiali e poliedri  gentilmente concessi dalla Fondazione “Piero della Francesca” e la “Madonna del Parto” di Piero della Francesca, attorniati da figuranti che rappresentavano i Consoli delle Arti con i loro seguìti.

La serata prevedeva anche un momento di degustazione di prodotti tipici delle due vallate offerti da produttori locali, l’Azienda Agricola “San PietroCarni”, l’Azienda Vinicola Cantine “Cinque Vie” e Aldinucci Salumi hanno saputo offrire un ampio scorcio dei gusti e dei sapori nostrani, mentre l’Associazione “Rinascimento nel Borgo” ha continuato a promuovere turisticamente e culturalmente il territorio Valtiberino.

La giornata di Sabato 1 Marzo, prevedeva l’ingresso in Grand Place e, davanti al Palazzo Municipale, il saluto delle Autorità; il Gruppo Danze “Civitas” ha eseguito l’emozionante e spettacolare coreografia “Civitas” con i colori dei rioni cittadini, dove l’unico protagonista è l’intrecciarsi dei colori dei drappi lunghi otto metri, con le sue geometrie, omaggio ai più illustri concittadini, Luca Pacioli e Piero della Francesca.

La manifestazione è proseguita con un corteo fino alla statua del Manneken Pis, dove hanno avuto luogo i festeggiamenti.

L’accoglienza al gruppo storico cittadino è stata davvero entusiasmante.

Vai alla gallery completa >>